AZERBAIJAN: LUNGO LA VIA DELLA SETA

Baku - Azerbaijan

AZERBAIJAN: LUNGO LA VIA DELLA SETA

5 paragraph essay song how to write in quotes https://cadasb.org/pharmacy/cialis-onlineshop/13/ apcalis tablets canada https://www.lapressclub.org/hypothesis/sense-of-duty-essay/29/ academic dishonesty essay topic for kids source link british thesis chapter 3 thesis about social media http://hyperbaricnurses.org/4347-taking-viagra-daily/ https://aaan.org/indications/turkey-pharmacy-online/27/ structure of a rogerian essay source url braking barriers essay book citing essay in essay topic about literature enter get link le viagra est il en vente libre en belgique cover letter sales gift hamper business plan ap us history essay topics activate right click on macbook air https://www.csb.pitt.edu/rating/samples-of-abstract-writing/41/ life of pi research paper see see http://archive.ceu.edu/store.php?treat=in-quanto-tempo-agisce-viagra https://mdp.berkeley.edu/wp-content/uploads/?online=character-development-essay-template-microsoft here thesis on segregation preco do viagra na ultrafarma essay about someone you fear what is cause and effect essay essay reason for applying scholarship follow site example of resume cover letter for nurses famvir tablet https://reprosource.com/hospital/zithromax-without-prescription-price/72/ trouver cialis suisse does homework help you study how to write a synthesis paper see url help me write a essay constitutional amendments essay follow link here https://www.sojournercenter.org/finals/captain-essay/85/ how to write an introduction paragraph to a research paper help with college essays https://www.aestheticscienceinstitute.edu/medical/leo-harlem-pollo-viagra/100/ does cymbalta aid in falling asleep click here buy speeches online steps to write a good essay ax viagra source phd thesis database europe see pfizer and viagra https://www.aestheticscienceinstitute.edu/medical/sildenafil-100mg-and-dapoxetine-60mg/100/ phd essay writing site us click https://vabf.org/reading/administrativemarketing-assistant-resume/250/ AZERBAIJAN CODICE TOUR GR321 – culturale
Data di partenza: su richiesta
Partenze min. 20 partecipanti
8 giorni / 7 nottiscarica pdf

Giorno 1 – Arrivo a Baku

Partenza dall’Italia dall’aeroporto prescelto. Pasti a bordo. All’arrivo in Azerbaijan, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena libera o inclusa a seconda dell’operativo aereo. Pernottamento.

Giorno 2 – Gobustan, Baku

Dopo la prima colazione, partenza per la visita di Gobustan e della zona dei fanghi vulcanici. Il Gobustan si trova a circa 65 km da Baku ed è un parco storico e archeologico dove si trovano petroglifi preistorici risalenti all’Età della Pietra. Visita al Museo Archeologico in cui vengono conservati ed illustrati i reperti ritrovati nel sito e le abitudini degli abitanti (8000 a.C.). Dopo pranzo, rientro a Baku e visita della parte antica della città: il Shirvashaks Palace, sito sotto la protezione Unesco, le moschee del quartiere vecchio tra cui spicca la Moschea d Mohammed dell’Xi secolo, un esempio di architettura residenziale antica, la piazza del mercato, il caravanserraglio, la Giz Galasi o Maiden Tower, la più antica costruzione di Baku anch’essa sotto il patrocinio dell’Unesco. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

Giorno 3 – La Penisola di Absheron

Prima colazione in hotel. Percorso di circa 4 ore per raggiungere la penisola di Absheron, dove si trova il Tempio degli Adoratori del Fuoco, Ateshgah. Questo era un luogo di culto, pellegrinaggio e centro filosofico degli zoroastriani di Multan (ora Pakistan), che qui lo fondarono dato la loro frequentazione commerciale della zona. La zona fu abbandonata in epoca recente (1883) causa la costruzione degli impianti petroliferi e preservata come museo nel 1975. Nel riprendere la via di Baku, sosta poi al villaggio di Qala per una visita al museo etnografico e pranzo ritardato. Una volta raggiunta Baku visita al Heydar Aliyev Centre, un complesso culturale polifunzionale che ospita un museo, un auditorium e una galleria, cuore trainante dello sviluppo culturale del paese. Questo è un gioiello dell’architettura contemporanea famoso in tutto il mondo, progettato dall’archistar Zaha Hadid, recentemente scomparsa. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 4 – Baku, Shamaka, Gabala

Dopo la prima colazione, partenza per Shamaka con sosta per la visita al Mausoleo di Diri Baba nel villaggio di Maraza. Secondo la tradizione qui venne sepolto nel 1402 il sufi Diri Baba il cui corpo rimase miracolosamente intatto. La struttura ha due piani ed è incastonata dentro una roccia ed è quindi un’opera contemporaneamente di avanzata architettura e elegante decorazione, posta in un luogo molto suggestivo davanti ad un cimitero in uso da sei secoli. A Shamaka si visiterà la Juma Mosque, la moschea del venerdì, la più grande della regione del Caucaso la cui fondazione risale all’VIII secolo; il mausoleo di Yeddi Gumbez e il cimitero di Shirvan Shahs’. Dopo pranzo si riprenderà il percorso fino a Gabala. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 5 – Gabala, Sheki

Pensione completa. Gabala è stata la capitale dell’Albania caucasica per 600 anni e sorge in una bellissima valle tra verdi montagne. Visita dei dintorni di Gabala: le cascate delle Sette Bellezze, il lago di Nogur ed il museo storico di Gabala. Partenza per Sheki e visita al villaggio Nidj. Qui, sulla montagna Yaloylu fu scoperto un antico insediamento dove ancora vivono e mantengono le loro tradizioni, gli Udins, discendenti dei primi albanesi caucasici che qui si stabilirono. Arrivo a Sheki e pernottamento in hotel.

Giorno 6 – Sheki

Pensione completa. Visita di Sheki: la fortezza medioevale, il palazzo del Khan, il Museo di Storia, visita ai laboratori dell’artigianato tipico, la moschea e il bazar. Nel pomeriggio escursione a Kish per visitare la chiesa più antica del Caucaso, che si dice che sia stata costruita nel 78 d.C. Rientro a Sheki per il pernottamento.

Giorno 7 – Sheki, Baku

Pensione completa. Rientro a Baku e all’arrivo passeggiata in città sulla Nizami Street, la via dello shopping, la piazza della Fontana, il monumento a Nizami Ganjavi, fino la Museo di Storia Nazionale per rivedere la storia di questo paese. Tempo libero sul boulevard, il posto più frequentato per le passeggiate. Pernottamento in hotel.

Giorno 8 – Rientro in Italia

Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto di Baku per il volo di rientro in Italia.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA PER GRUPPI SU COMMISSIONE – MINIMO 20 PERSONE

Information