LA SPLENDIDA NAMIBIA 24 luglio 2019

Namibia Deadvlei

LA SPLENDIDA NAMIBIA 24 luglio 2019

LA SPLENDIDA NAMIBIA

Dal 24 luglio al 5 agosto 2019 

La Namibia è un paese sorprendente per la varietà del suo paesaggio e della sua cultura. Ex colonia tedesca, la Namibia ha mantenuto nelle architetture cittadine, a fianco di costruzioni più moderne, il sapore delle città anseatiche con tetti spioventi e gusto vagamente gotico. Ma è la natura che la fa da padrona in questo itinerario, con i deserti color albicocca, altissime dune, alberi pietrificati e baie popolate da fenicotteri. Si percorreranno piste che sembrano attraversare il cielo più che la terra per sprofondare in un paesaggio quasi preistorico.  E non mancherà l’incontro con la grande fauna africana nel cuore del Parco Etosha.

GIORNO 1, mercoledì 24 luglio 2019
ITALIA – JOHANNESBURG

Ritrovo in aeroporto e partenza con volo di linea via hub europeo per Johannesburg. Pasti e pernottamento a bordo.

GIORNO 2, giovedì 25  luglio
JOHANNESBURG – WINDHOEK

Arrivo in Sud Africa e cambio aeromobile per raggiungere Windhoek. All’arrivo, disbrigo delle procedure d’ingresso e trasferimento in hotel. Pranzo libero. Tempo per il riposo e cena in hotel.

GIORNO 3, venerdì 26 luglio
IL DESERTO DEL KALAHARI

Prima colazione in hotel e da Windhoek si prosegue direttamente in direzione sud per raggiungere l’ Intu Afrika Kalahari Game Reserve. L’Intu Afrika Game Reserve è situato nel Kalahari dove potrete notare la differenza tra un deserto e l’altro, cioè tra il Namib ed il Kalahari. Arrivo al Lodge per pranzo e nel pomeriggio si parteciperà ad un giro in jeep aperte nella zona desertica del Intu Afrika Game Reserve (attività inclusa). Pernottamento e cena presso il lodge.

GIORNO 4, sabato 27 luglio  
IL DESERTO DEL NAMIB

Prima colazione. Questa mattina escursione con i boscimani che vivono in questa zona. In mattinata si proseguirà verso sud-ovest verso il Deserto del Namib. Durante questo tragitto si attraverseranno spettacolari paesaggi per entrare nella regione centrale namibiana. Arrivo nel tardo pomeriggio al Lodge al confine col Namib Naukluft Park. Il pranzo è incluso durante il trasferimento. Pernottamento e cena al lodge.

GIORNO 5, domenica 28 luglio  
LE DUNE DI SOUSSUSVLEI

Pensione completa. La mattina presto parteciperete ad un’escursione nei pressi dell’antico Tsauchab river, visitando il Sossusvlei, la duna 45 e il Deadvlei. Molti turisti affermano che non c’è nessun’altra parte del deserto piú impressionante del Sossusvlei, con le sue dune monumentali e l’ombra delle loro sinuose creste che cambiano continuamente in funzione dell’inclinazione solare. Montagne di sabbia dalla forma a stella arrivano fino a 325 m di altezza. Le calde tinte della sabbia, che vanno dal color albicocca, all’arancione per arrivare fino al rosso, contrastano in maniera incredibil e con il bianco dell’argilla delle depressioni alla base delle dune. Nel pomeriggio visiterete anche il Sesriem Canyon, un piccolo e pittoresco canyon eroso dallo Tschaub river nel corso di millenni. Pernottamento sempre presso il lodge.

GIORNO 6, lunedì 29 luglio
LA STRADA PER SWAKOPMUND

Prima colazione. Oggi il viaggio continuerà in direzione nord lungo il confine orientale del Namib Naukluft Park passando attraverso il piccolo insediamento di Solitaire sulla strada verso il Gaub e il Kuiseb Canyon. Continuerete attraverso il “gravel plains” del Namib Desert , verso la città costiera piú rinomata della Namibia, Swakopmund. Lungo il viaggio visiterete l’evidente erosione del “Moon Valley” e una delle piú antiche piante al mondo: la “Welwitschia mirabilis”. Arrivo nel tardo pomeriggio a Swakopmund e sistemazione in hotel. Pranzo al sacco incluso durante il tragitto. La cena stasera sarà presso un ristorante locale.

GIORNO 7 , martedì 30 luglio
WALWIS BAY E SANDWICH HARBOUR

Prima colazione. Questa mattina escursione in catamarano nella baia di Walvis per avvistare le otarie e con un po di fortuna i delfini. In genere si passa anche Pelican Point dove` si trova una grande colonia di Otarie. Rientro in porto in tarda mattinata e partenza per l’escursione in fuori strada con esperte guide al rinomato Sandwich Harbour. Si farà un pranzo leggero durante l’escursione. Rientro nel tardo pomeriggio e breve visita del porto piú importante dell’intera Namibia, Walvis Bay, e la sua laguna, protetta dalla convenzione RAMSAR in quanto terra umida. La laguna è famosa per l’abbondanza di meravigliosi fenicotteri. Si ritornerà a Swakopmund nel tardo pomeriggio. Oggi questa tranquilla città di Swakopmund, circondata dal deserto e dal mare, è ricoperta di una ricca vegetazione, palme e giardini pubblici. C’è un’ottima scelta di ristoranti e caffè che offrono la tradizionale pasticceria tedesca, mentre la costa e il deserto propongono svariate opzioni per chi ama l’avventura o il relax. Cena in ristorante e pernottamento in hotel

GIORNO 8, mercoledì 31 luglio  
LE INCISIONI RUPESTRI DI TWYFELFONTAIN

Prima colazione molto presto e partenza da Swakopmund per proseguire in direzione nord viaggiando lungo la costa fino a Henties Bay. Lasciando la costa, si prosegue verso est attraverso le “gravel plains” in direzione dell’ ormai abbandonata città mineraria di Uis, e la piú alta catena montuosa della Namibia. Il Brandberg è alto 2573 m ed è conosciuto per il famoso esempio di arte boscimane: “the White Lady”. Twyfelfontein è una delle aree piu’ ricche di incisioni rupestri in Namibia. L’escursione guidata a piedi vi condurrà fra alcune di queste incisioni. Le interessanti formazioni geologiche di quest’ area includono la “Burnt Mountain” e le colonne dolomitiche conosciute come “Organ Pipes”. Arrivo nel tardo pomeriggio in hotel, sistemazione e cena. Pranzo durante il percorso.

GIORNO 9, giovedì 1° agosto
LA FORESTA PIETRIFICATA ED IL POPOLO HIMBA

Sveglia presto questa mattina per la prima colazione e partenza immediata da Twyfelfontein verso la zona di Kamanjab. Lungo il percorso sosta per una breve visita della foresta pietrificata, con i suoi cinquanta esemplari di alberi pietrificati che risalgono a circa 260 milioni di anni fa.
Arrivo all’ OTJIKANDERO entro le 11h00 e visita del villaggio dove si avrà la possibilità di farsi un’idea di come vive e quali sono le tradizioni del bellissimo popolo Himba.
Pranzo incluso dopo la visita di Otjikandero. Nel primo pomeriggio partenza verso Sud fino ad arrivare al limitare del Parco Etosha. Sistemazione al lodge. Pranzo pic nic e cena al lodge.

GIORNO 10, venerdì 2 agosto
IL PARCO ETOSHA

Giornata dedicata al safari fotografico all’interno dell’Etosha National Park nell’area centrale di Okaukuejo. L’Etosha ospita 114 specie di mammiferi, 350 specie di uccelli e 21 differenti tipi di vegetazione. Le specie che comunemente possono essere avvistate sono: la zebra Burchell, lo springbok, l’impala dalla muso nero, lo gnu, il gemsbok, l’orice, le giraffe e il red hartebeest. Il parco ospita anche un buon numero di elefanti, leoni e rinoceronti neri. Oggi visiterete anche l’Etosha Pan o il “grande posto bianco”. Pranzo al sacco durante la giornata. Cena e pernottamento al lodge.

GIORNO 11, sabato 3 agosto
I VILLAGGI DEL CENTRO SUD

Partenza dal lodge per proseguire verso sud passando Outjo, Otjiwarongo, Okahandja e Windhoek per arrivare al N/a’an ku se Lodge o similare nel primo pomeriggio in tempo per partecipare ad un’ attività come proposta dal Lodge. Lungo il percorso visita del mercato artigianale di Okahandja Pernottamento presso il N/A’AN KU SE LODGE o similare, situato ad est di Windhoek, in mezza pensione con attività inclusa. Pranzo oggi è compreso.

GIORNO 12, domenica 4 agosto
WINDHOEK – ITALIA

Colazione al lodge. Tempo a disposizione fino al trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia, via Johannesburg e hub europeo. Arrivo in Italia lunedì 5 agosto

QUOTA DI PARTECIPAZIONE MINIMO 15 PERSONE  EUR 4.850
TASSE AEROPORTUALI EUR 140
questo importo verrà fissato al momento dell’emissione della biglietteria aerea
SUPPLEMENTO SINGOLA (numero limitato) EUR 480
QUOTA DI GESTIONE PRATICA EUR 40

La quota comprende:

trasferimento in aeroporto in Italia da Fidenza/Parma e vv – passaggi aerei in classe economica – supplemento carburante – franchigia bagaglio da stiva kg 20 – sistemazione in hotel/lodge 3* – pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo con pranzi pic nic – guida locale parlante in italiano – accompagnatore dall’Italia – escursioni, ingressi ai luoghi di visita e safari – assicurazione medico/bagaglio con massimale spese medica Eur 150.000 – documentazione di viaggio e materiale di cortesia

La quota NON comprende

tasse aeroportuali (circa Eur 150 al momento della pubblicazione del programma) – assicurazione annullamento – mance (verrà fissata una quota pro capite ad inizio viaggio da versare all’accompagnatore che provvederà alla distribuzione durante il viaggio per conto del gruppo) – bevande ai pasti – spese di natura personale e quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”

DOCUMENTI

per l’ingresso in Namibia i cittadini italiani necessitano di passaporto con validità residua minima di 6 mesi oltre la data di fine viaggio. Nessun visto è necessario. Nessuna vaccinazione richiesta.

Scarica il programma o contattaci:

tramite email

o telefono

 

 

Information